L’attenzione estrema ai dettagli e la scelta di filati naturali pregiati, caratterizzano le collezioni DANAPISARRA.
Gli inserti in pizzo e le preziose applicazioni danno vita a capi di abbigliamento ricercati ma perfetti da indossare nella vita di tutti i giorni
Un’adeguata cura aiuta a preservare la forma, la struttura e il confort delle nostre creazioni. Per questo motivo vi suggeriamo degli accorgimenti per mantenere nel tempo le caratteristiche originali dei capi DANAPISARRA.

Segui questi semplici consigli per la cura dei capi delicati:

1. Per un buon lavaggio a mano: lava i capi al rovescio, in acqua tiepida con un detergente delicato di qualità. Lascia in ammollo per circa 15-30 minuti. Risciacqua con acqua pulita alla stessa temperatura del lavaggio.

2. Per un buon lavaggio in lavatrice: Inserisci i capi in lavatrice al rovescio meglio ancora, in una busta specifica per il lavaggio dell’intimo., utilizza un programma delicato o specifico per la lana, con acqua fredda o con una temperatura massima di 30°, utilizza una minima quantità sapone liquido neutro (o specifico per lana e cashmere) e non usare ammorbidente.

3. Utilizza una centrifuga dolce a bassa velocità (max 600 giri) e stendi accuratamente i capi su un piano orizzontale, lasciando asciugare lontano dal sole e da fonti di calore.

4. Se il lavaggio è avvenuto attenendosi ai passaggi precedenti, la stiratura potrebbe non essere necessaria. In ogni caso è bene tenere il capo al rovescio dando semplicemente alcuni colpi di vapore, oppure stiralo utilizzando temperature molto basse in modo da non compromettere le fibre

5. Tieni sempre appeso nell’armadio un buon antitarme.

Attenzione: i prodotti chimici contenuti nei detergenti, l’elevata temperatura dell’acqua e la centrifuga possono causare l’infeltrimento della lana e del cashmere e possono causare danni a pizzi ed applicazioni